Autori

Marina Caffiero

Marina Caffiero è professore ordinario di Storia Moderna, all'Università di Roma "La Sapienza", Dipartimento di Storia culture religioni. La sua ricerca si è svolta soprattutto nel campo degli studi di storia religiosa e culturale, in particolare relativamente ai rapporti tra politica e religione nel corso dei processi di secolarizzazione in atto in Italia e in Europa tra XVI e XIX secolo e con specifica attenzione alla storia dei rapporti con le minoranze religiose e alle problematiche di genere (Religione e modernità in Italia (secoli XVII-XIX) , Pisa-Roma, IEPI, 2000). Ha pubblicato monografie, volumi miscellanei, saggi e articoli su riviste italiane e straniere e in diverse lingue. Il volume Battesimi forzati. Storie di ebrei, cristiani e convertiti nella Roma dei papi, Roma, Viella, 2004 è stato tradotto e pubblicato negli USA (California University Press, 2011) ed è in corso di traduzione in Francia (Paris, Honoré Champion). Nel 2008 ha curato il volume Rubare le anime. Diario di Anna del Monte ebrea romana, Roma, Viella, e nel 2009 Le radici storiche dell'antisemitismo. Nuove fonti e ricerche, Roma, Viella; con Micaela Procaccia ha pubblicato Vero e falso. L'uso politico della storia, Roma, Donzelli, 2008.

Ha curato il numero monografico su Ebrei. Scambi e conflitti tra XV e XX secolo, della rivista "Roma moderna e contemporanea", XIX/2011, 1 (ma 2012) e con Anna Esposito il volume "Judei de urbe. Roma e i suoi ebrei: una storia secolare, Roma, Edizioni della Direzione generale degli Archivi, 2011 (ma 2013). Sui rapporti tra mondo ebraico e mondo cristiano ha pubblicato le monografie Legami pericolosi. Ebrei e cristiani tra eresia, libri proibiti e stregoneria, Torino, Einaudi, 2012 e da ultimo Storia degli ebrei nell'Italia moderna. Dal Rinascimento alla Restaurazione, Roma, Carocci, 2014, 2a ristampa 2015. Insieme con Manola Ida Venzo ha fondato e dirige la Collana La memoria restituita. Fonti per la storia delle donne, edita da Viella e giunta al nono volume, che pubblica le scritture femminili inedite prodotte da donne non letterate dal XV al XXI secolo.

Presiede l'"Associazione per la storia degli ebrei nel Lazio e negli ex territori Pontifici" (ASEL) che ha organizzato un convegno, con relativa stampa degli atti, su Gli ebrei nello Stato della Chiesa. Insediamenti e mobilità (secoli XIV-XVIII), a cura di Marina Caffiero e Anna Esposito, Esedra Editrice, Padova 2012.

Dal 2012 dirige il Dottorato di ricerca di "Storia antropologia e religioni" del Dipartimento.


Newsletter
Invia la tua email per iscriverti alla newsletter. Riceverai informazioni sugli aggiornamenti e sulle attività del sito


Collabora con noi. Controlla i temi dei prossimi Call for papers. Oppure invia un tuo testo inedito. La redazione valuterà se pubblicarlo su uno dei prossimi numeri