Donatella CALABI, «Venezia e il ghetto. Cinquecento anni dal “recinto degli ebrei”», Bollati Boringhieri, 2016
Architetta e urbanista, oltre che storica, lo sguardo dell’autrice è attento alla struttura abitativa del ghetto e alle sue trasformazioni nel tempo, all’evoluzione demografica, ai rapporti con la città del ghetto, o meglio dei ghetti (perché a Venezia erano tre, edificati in periodi successivi), sia dal punto di vista urbanistico...
‘Chi’ racconta una storia vera?
Fin dal suo titolo originale, il thriller più recente di Roman Polanski, geniale e avvincente come gli altri a partire da Venere in pelliccia (D’aprés une histoire vraie, 2017, in italiano con il titolo Quello che non so di lei, dal romanzo di Delphine de Vigan) ‘denuncia’ la volontà analiticamente...
Questione ebraica, storia (e cinema)
Ritorno sulla questione ebraica di Élisabeth Roudinesco (tr. it. e cura di D.Napoli, Mimesis, Milano – Udine 2017) è un libro per molti aspetti eccezionale, in virtù del coraggio etico e della imprevedibile  creatività totalmente scevra di pregiudizi con cui l’autrice ha affrontato una questione (la questione), che è propriamente...
Assassinio del desiderio
Di chi è il cadavere chiuso, accuratamente cucito perché nulla traspaia della identità di  quel corpo e di quel che un essere umano ha subito: un cadavere  legato e ricoperto da un bianco sudario gettato  nel sentiero che costeggia l’educandato femminile della Virginia semivuoto e in rovina, mentre un gruppo...
Guido Dall’Olio, Martin Lutero, Carocci, 2017
La recente ristampa della monografia di Guido Dall’Olio, a seguito della prima edizione del 2013, in ossequio a un intento propriamente didattico, si rivolge a una cerchia di lettori più ampia di quella della consueta letteratura critica specialistica. Potranno beneficiare di tale lettura non solo gli studenti universitari, ai quali...
Giovanni Filoramo, Fare storia del cristianesimo. Quale futuro?, a cura di Rosa Maria Parrinello, La Scuola (Morcelliana), 2016
Autobiografia intellettuale e riflessione su passato, presente e futuro degli studi sulle religioni in Italia e all’estero, il libro-intervista di Giovanni Filoramo, curato da Rosa Maria Parrinello, conduce il lettore in un percorso che dal contesto delle ricerche sullo gnosticismo negli anni Sessanta – promosse in Italia da Manlio Simonetti,...
Mošèh Zacuto, L’inferno allestito. Poema di un rabbino del Seicento sull’oltretomba dei malvagi, a cura di Michela Andreatta, Bompiani, 2016
Michela Andreatta, docente di lingua e letteratura ebraica presso l’Università di Rochester negli Stati Uniti, ha curato e pubblicato la nuova traduzione italiana del poema ebraico L’inferno allestito (Toftèh ‘arùkh), opera dell’eclettico e prolifico rabbino Mošèh Zacuto, cultore della cabbalà, esperto di giurisprudenza talmudica e massimo esponente della poesia ebraica...