Editoriale

N° 30/2019 - Una Musa albanese alla Sapienza. Giornata di studi in onore di Musine Kokalari (Adana 1917 - Rrëshen 1983). Atti del convegno (a cura di Simonetta Ceglie)

Una Musa albanese alla Sapienza è il titolo della giornata di studi in onore Musine Kokalari (Adana 1917 - Rrëshen 1983) tenutasi lunedì 4 dicembre 2017 nella Città universitaria, presso l’Aula degli Organi Collegiali del Palazzo del Rettorato, di cui qui si pubblicano gli atti. Tante le suggestioni e gli spunti di riflessione che hanno reso speciale, scientificamente ed emozionalmente, questa importante iniziativa dedicata dall’ateneo romano, per il centesimo anniversario della sua nascita, alla prima grande scrittrice e poetessa albanese del Novecento quale complessiva riscoperta del suo alto profilo umano, poetico e civile. A partire da La mia vita universitaria. Memorie di una scrittrice albanese nella Roma fascista (1937-1941), pubblicato nella collana La memoria restituita. Fonti per la storia delle donne (Viella 2016), autobiografia giovanile che solo oggi vede la...Leggi tutto

Saggi

Una musa albanese alla Sapienza - Introduzione

Inserito in Articoli,
Nata per diventare scrittrice, Musine Kokalari (1917-1983), prima donna letterata e poetessa albanese del secolo appena trascorso, era di Adana, in Turchia, e apparteneva a una famiglia benestante (il padre Reshat era avvocato e giudice) che negli anni Venti aveva fatto ritorno ad Argirocastro, città...Leggi tutto

Una Musa albanese alla Sapienza. Giornata di studi in onore di Musine Kokalari - Indirizzo di saluto

Inserito in Articoli,
È una felice circostanza che questa giornata di studi in onore di Musine Kokalari si svolga a pochi giorni di distanza dalla celebrazione per gli ottant’anni della nuova sede universitaria della Sapienza, inaugurata nel 1935. A soli tre anni dall’inaugurazione Musine saliva con trepidazione la...Leggi tutto

Una Musa albanese alla Sapienza. Giornata di studi in onore di Musine Kokalari - Indirizzo di saluto

Inserito in Articoli,
Questa giornata di studi dedicata a Musine Kokalari per il centesimo anniversario della sua nascita è un’occasione veramente lieta anche dal punto di vista della Direzione generale archivi. Difatti la diffusione di questa storia – non vorrei dire semplicemente la pubblicazione di questo volume, perché...Leggi tutto

Rubriche

Forte Bravetta

Inserito in Storia e Storie,
Nell’ambito dei provvedimenti speciali emanati dal fascismo per trasformare in senso autoritario lo stato liberale uscito dal Risorgimento, un posto rilevante occupa Tribunale speciale per la difesa dello Stato, istituito con legge n. 2008 del 25 novembre 1926. Il Tribunale di Mussolini è un tribunale...Leggi tutto

La Brigata di Carta che salvò la cultura Yiddish

Nel 1941 i nazisti trasformarono Vilnius, allora popolata da 60mila ebrei poi ridotti a 18mila nel ghetto, in un centro di smistamento di libri, documenti e opere d’arte ebraici proveniente da tutta l’Europa dell’Est. Prima della Seconda Guerra Mondiale Vilnius era una delle città più...Leggi tutto

Misteri d'archivio

di
Partendo dalle immagini riprese da giornalisti e cameramen Arte.tv, in questa serie di brevi documentari dal titolo, “Misteri d’Archivio”, ripercorre alcuni dei momenti più significativi, per il loro valore storico, sociale e culturale del XX secolo. Si parte dalla fastosa cerimonia di incoronazione di Hailé...Leggi tutto

“La vecchia nonna a Roma”. L’avventura romana del cuore albanese

Inserito in Scritture Femminili,
Dopo il suo primo debutto in poesia e schizzi letterari nel 1937, con lo pseudonimo di "Muza", Musine Kokalari parte per Roma per studiare Lettere all'Università della Sapienza il 15 gennaio 1938. Questa è la data che porta anche la sua ultima pubblicazione sulle pagine...Leggi tutto