Editoriale

N° 32/2020 - Comunicare la santità. Linguaggi, dinamiche e processi comunicativi legati al culto dei santi e alla rappresentazione del sacro tra XVI e XX secolo

Il numero 32/2020 dal titolo Comunicare la santità. Linguaggi, dinamiche e processi comunicativi legati al culto dei santi e alla rappresentazione del sacro tra XVI e XX secolo, ospita come nucleo principale alcuni degli interventi presentati nella IV edizione dei “Cantieri dell’agiografia” (Roma 20-23 Gennaio 2020), promossi dall’AISSCA, l’Associazione Italiana per lo Studio della Santità dei Culti e della Agiografia, di cui è Presidente Tommaso Caliò (Università Tor Vergata) che ringraziamo per l’apporto che ci ha fornito nella definizione del monografico. Nella lunga tradizione di trasmissione e condivisione della santità e dei culti di matrice cristiana, Stefano Cavallotto, esamina la radicale cesura avviata dal primo luteranesimo volta a inaugurare una nuova concezione della santità. Una concezione più in sintonia con il Vangelo della grazia e in aperto contrasto con l’«abominio...Leggi tutto

Saggi

"Comunicare la santità" nella tradizione luterana degli inizi: santi e primi testi agiografici

Inserito in Articoli,
L’attacco della Riforma contro il sistema agiografico della chiesa papista – sistema inteso come prassi cultuale e scrittura sui santi – non porta ad un disprezzo dei santi e neppure ad una scomparsa di interesse nei confronti delle loro historiae. Pur non assurgendo mai tra...Leggi tutto

Riconoscere e comunicare la santità in ambito riformato

Inserito in Articoli,
Tra le caratteristiche della confessione riformata, che nel corso del Cinquecento si è costituita distinguendosi non soltanto dal cattolicesimo romano ma anche dal luteranesimo, figura l’abolizione rigorosa delle immagini. Nelle chiese riformate della Svizzera, dei Paesi bassi e della Germania, le raffigurazioni dei santi, portatori...Leggi tutto

Davanti al miracolo. Popolo e istituzioni fra legittimazione e affermazione di un culto nel XVI secolo

Inserito in Articoli,
Il mio contributo mira a mostrare le dinamiche di riconoscimento e affermazione dei culti legati a Vergini miracolose nel XV e XVI secolo. In particolare intendo trattare il problema da due differenti prospettive, quella del ruolo dei fedeli nella nascita della devozione e nel suo...Leggi tutto

Rubriche

"Cinismo, realismo, ottimismo e il Covid-19". Massimo Livi Bacci nell’intervista di Micol Ferrara

Inserito in Storia e Storie,
Call for reactions: Storia e Storie al tempo del Coronavirus "Cinismo, realismo, ottimismo e il Covid-19". Massimo Livi Bacci nell’intervista di Micol Ferrara di Micol Ferrara In questo periodo non sono mancate, ovviamente, su diversi canali di informazione le comparazioni tra il Covid19 e la...Leggi tutto

Il disastro del Vajont e la pandemia odierna - Call for reactions: Storia e Storie al tempo del Coronavirus

Inserito in Storia e Storie,
Call for reactions: Storia e Storie al tempo del Coronavirus Il disastro del Vajont e la pandemia odierna di Andrea Del Col   Quanti morti, perdite economiche, difficoltà logistiche e problemi sociali abbia prodotto la pandemia del virus Covid-19 è sotto gli occhi di tutti....Leggi tutto

Call for reactions: Storia e Storie al tempo del Coronavirus

Inserito in Storia e Storie,
Call for reactions: Storia e Storie al tempo del Coronavirus Ergastulum: un laboratorio di ricerca su Istituzioni, Spazi e Pratiche Carcerarie nell’Italia di età moderna e contemporanea di Francesco Saggiorato   “Tempi veramente strani quelli che stiamo vivendo a causa del Covid19…”: è questa una...Leggi tutto

Call for reactions: Storia e Storie al tempo del Coronavirus

Inserito in Storia e Storie,
Call for reactions: Storia e Storie al tempo del Coronavirus Luciana Delle Donne e la sua quarantena a tre velocità e due cuori di Micol Ferrara La signora credeva che ciascuno di noi ha due cuori. Diceva sempre che però, uno dei due eclissa l’altro,...Leggi tutto