Associazione

Mission

L’Associazione di promozione sociale Giornale di Storia nasce allo scopo di promuovere il mestiere dello storico, proporre percorsi di ricerca interdisciplinare e diffonderne gli esiti.

L’Associazione si avvale della decennale esperienza della rivista web «Giornale di Storia» per perseguire le sue finalità:

  • attivare collaborazioni e partnership con Atenei, Fondazioni, istituzioni pubbliche e private, altre associazioni o singoli studiosi;
  • proporre, discutere e realizzare progetti di ricerca;
  • promuovere occasioni di studio e confronto;
  • organizzare corsi e attività didattica;
  • favorire la crescita intellettuale di ogni suo iscritto nel rispetto delle proprie convinzioni culturali e delle sue inclinazioni.

 

Chi siamo

Il bilancio della rivista e il motivo della nascita della Associazione culturale vengono qui delineati da Roberto Benedetti e Marina Baldassari, rispettivamente Caporedattore del Giornale di Storia e Presidente della omonima Associazione culturale.

Come ci racconta Roberto Benedetti, “Nel 2009 abbiamo inaugurato la rivista Giornale di Storia con il numero dal titolo Vero e Falso, nel tentativo di rispondere alla domanda di Marc Bloch “A che serve la Storia”?

Raccogliendo la “sfida” insita nella domanda dello storico francese, dopo dieci anni di programmazione e giunti al trentesimo numero, continuiamo a raccontare la Storia attraverso un approccio critico e consapevole, consci del valore ma anche della delicatezza di tale disciplina, facile oggetto di distorsioni e revisioni.

Abbiamo esteso il nostro sguardo ad altri saperi, mettendo in connessione la Storia con altre discipline, inaugurando dibattiti, individuando nuove piste di ricerca e, soprattutto, valorizzando l’uso delle fonti primarie.

Con una programmazione costante e continui aggiornamenti, grazie al lavoro di una Redazione composta da ricercatori qualificati e affiancati da un Comitato scientifico di levatura internazionale, la rivista pubblica saggi, articoli, discussioni, sottoposti al rigido controllo di double blind peer review che garantisce uno standard sempre elevato.

Il Giornale di Storia inoltre fin dal primo numero pubblica tutti i suoi contenuti in modalità Open Access, una scelta editoriale che oggi possiamo orgogliosamente definire lungimirante e che giornalmente ci premia, come dimostrano sia il crescente numero di richieste di pubblicazione da parte del mondo accademico e di specialisti del settore, sia la sempre maggiore diffusione degli articoli dei nostri autori”.

Prosegue Marina Baldassari: “Come segnale di continuità, visto il consenso e l’interesse che riceviamo anche attraverso i canali social, abbiamo pensato di valorizzare ancor di più le potenzialità della rivista fondando l’Associazione culturale Giornale di Storia. La continuità è espressa dalla scelta del nome, che identifica sin da subito le nostre radici e i futuri intenti.

Abbiamo così voluto conferire alla rivista una più chiara identità giuridica, che ci consentirà in maniera più agile e autonoma di seguire nel futuro progetti culturali, formativi ed editoriali, connettendo la nostra esperienza con quella di altre realtà e istituzioni nella valorizzazione della ricerca e del sapere storico e nel desiderio di assolvere con il nostro lavoro alla funzione sociale di crescita umana e civile

 

Soci fondatori

Marina Baldassari: Presidente

Roberto Benedetti: Vice Presidente

Michela Chiapponi: Tesoriere

Francesco Vitali: Segretario

David Armando

Marina Caffiero

Massimo Cattaneo

Tommaso Dell’Era

Benedetto Fassanelli

 

Comitato tecnico organizzativo

Project Manager: Michela Chiapponi

Social Media Manager & Comunication: Roberto Benedetti

Events Manager: Marina Baldassari, Francesco Vitali

Director: Marina Caffiero

Evaluator: Benedetto Fassanelli, Francesco Vitali

 

 

Per sostenere il nostro progetto, puoi fare una donazione tramite PayPal

Fai una donazione

Inquadra con il tuo cellulare il QR-Code

 

oppure tramite bonifico sul c/c della Associazione Giornale di Storia aps presso l’istituto Crédit Agricole – filiale di Via A. Jenner, 159, Roma, specificando nella causale “Donazione per l’Associazione Giornale di Storia aps”:

Conto corrente: 0000063835894
IBAN: IT22X0623003251000063835894
CIN: X
ABI: 06230
CAB: 03251
BIC/SWIFT: CRPPIT2P607