N° 3/2010 – EGO DOCUMENTS

N° 3/2010 – EGO DOCUMENTS

La sezione monografica di questo numero presenta un piccolo nucleo di studi centrati sul tema della scrittura intima e individuale e fondati sulla tipologia di fonti che è in genere definita con il termine di scritture del sé o ego-documents o écrits du for privé. Si tratta di carte personali e documenti privati – diari, autobiografie, giornali di viaggio, libri di conti e di famiglia, lettere, carte di memoria, molto spesso redatti anche da donne – che costituiscono un fonte importante della storia sociale e culturale per l’apporto che offrono all’analisi della costruzione dell’identità, della memoria e delle appartenenze di vari soggetti e di singoli individui. Su questo argomento è in corso una ricerca europea. I saggi di Caffiero, Ciappelli e Judde, relativi alle ricerche italiane sulle scritture del sé, sono stati presentati in francese nel corso del convegno internazionale “Car c’est moy que je peins”. Ecritures de soi, individu et liens sociaux en Europe, du Moyen Age à 1914, tenutosi a Conques nell’ottobre 2008, a cura di S. Mouysset e F.-J. Ruggiu, i cui atti sono in corso di stampa.

Articoli

Mestiere di Storico

Uso pubblico della storia

Recensioni