Fonti e archivi

Il Sistema Archivistico Nazionale e i documenti dell'Inquisizione in Italia

di Anna Pia Bidolli
26.07.2011

L'Amministrazione archivistica ha avviato da tempo insieme con la Congregazione per la Dottrina della Fede e con il Centro di ricerca sull'Inquisizione dell'Università degli Studi di Trieste un progetto che ha come obiettivo «la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio archivistico riguardante l'attività inquisitoriale in Italia, da attuarsi inizialmente attraverso un censimento descrittivo della relativa documentazione». È stato pertanto adottato un adeguato modello concettuale di rappresentazione e di descrizione dei fondi; in tal senso si è fatto ricorso al SIUSA, Sistema informativo unificato delle Soprintendenze archivistiche. Questo sistema insieme agli altri dell'amministrazione archivistica confluiranno nel SAN, Sistema Archivistico Nazionale che consentirà ai sistemi adottati da istituzioni diverse di essere interoperativi grazie all'adozione di elementi condivisi quali la descrizione degli archivi, i tracciati per lo scambio dei dati, i metadati degli oggetti digitali.

All'interno del SAN sono previsti percorsi tematici intesi come strumenti di ausilio per i ricercatori. In tal senso si può sviluppare un percorso dedicato al tema dell'Inquisizione che, del resto, è già presente con i primi dati della ricerca in SIUSA.



The archives Administration has begun long time ago with the Congregation for the doctrine of the faith and with the Center of search about inquisition of the University of the studies of Trieste, a plan that has like objective the knowledge, the protection and the utilization of the archival patrimony regarding inquisition activity in Italy, to come true, initially, through a descriptive census of the relative documentation. For the criteria and the modalities of the survey it has been adopted an adapted conceptual model of rappresentation and description of the archive. In such sense it has been made resorted to the SIUSA, unified informative System of the archives Superintendences. This system with to the others archival Administration will meet in the SAN, National Archival System that will consent to the systems adopted from other institutions to operative with them through adoption of elements shared as the description of the archives, the tracings for the exchange of the data, the metadata of the digital objects. Inside of the SAN are previewed thematic courses of aid for the researchers. In such sense a dedicated course can be developed about inquisition that, of the rest, is already present with the first data of the search in SIUSA.


L'interesse dell'Amministrazione archivistica per le fonti dell'Inquisizione è ormai consolidato e non solo da quando nel 1998 è stato aperto l'Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede. La Direzione generale per gli Archivi aveva già pubblicato gli atti del seminario internazionale sull'Inquisizione tenuto a Trieste nel 1988. Aveva costituito nel 1991 un gruppo di lavoro incaricato di coordinare un censimento di tale documentazione presso gli Archivi di Stato Italiani.

Questa attività si inseriva nel quadro di collaborazione fra Stato e istituzioni religiose da cui erano scaturite varie iniziative riguardanti la salvaguardia e la valorizzazione di archivi ecclesiastici promossi sia a livello locale che centrale. Significative in tal senso sono le pubblicazioni in tre volumi della Guida degli archivi diocesani d'Italia editi nelle collezioni ministeriali nel 1990, nel 1994 e nel 1998, e della Guida degli Archivi capitolari d'Italia usciti, in due volumi, nel 2000 e nel 2003. Il clima di collaborazione e cooperazione di quegli anni ha portato all'Intesa siglata il 18 aprile 2000 tra il Ministero per i beni e le attività culturali e la Conferenza Episcopale Italiana relativa alla conservazione e consultazione degli archivi d'interesse storico e delle biblioteche degli enti e istituzioni ecclesiastiche.

Continua la lettura (non è necessario il reader PDF)

Scarica il file Pdf

Stampa Invia ad un amico Testo in pdf


Newsletter
Invia la tua email per iscriverti alla newsletter. Riceverai informazioni sugli aggiornamenti e sulle attività del sito


Collabora con noi. Controlla i temi dei prossimi Call for papers. Oppure invia un tuo testo inedito. La redazione valuterà se pubblicarlo su uno dei prossimi numeri